Versione per la stampa

Caviglie unite 1

Con questa tecnica vedremo come legare due caviglie, in maniera tale che la legatura non stringa, sia facile e rapida da eseguire ma blocchi il partner. 
Questa e' la descrizione della tecnica che definisco "Cavilie Unite" nei corsi Base.

Non e' l'unico modo di eseguire questa legatura (ecco perche' l'1') ma e' quella che negli anni ho scoperto essere piu' facile da imparare ed eseguire per coloro che si avvicinano per la prima volta alle corde. Non e' pero' l'unica ne la migliore, solo la piu' facile, imparare questa serve come base per poi andare avanti.

La corda da usare per questa tecnica puo' essere di qualsiasi lunghezza tra i 2 ed i 3 metri, E' una legatura comoda per legare le caviglie (o i polsi) del partner

Noterete che in questo tutorial la modella e' seduta su di una sedia, questo non perche' si affaticasse ma perche' non si devono MAI  (e ribadisco mai) legare i piedi al partner se e' in piedi e non sostenuta da qualcosa, il pericolo di caduta e' troppo grande, se poi gli avete anche gia' legato le mani ... Quindi se legate i piedi sempre avere la modella in posizione stabile e con stabile intendo che nulla al di sotto di un terremoto catastrofico sia in grado di farla cadere. Il giramento di testa, un vostro movimento sbagliato o il solito cretino di turno che vi urta durante una festa non devono essere un pericolo, perche' sono sempre presenti.

Quando si legano le caviglie bisogna fare particolare attenzione ai malleoli, sono quelle ossa che posso essere piu' o meno sporgenti dal lato delle caviglie e che nella legatura vengono a contatto posso essere fastidiose o proprio dolorose. Nel caso abbiate un partner con questo problema, potete risolvere mettendo un spessore morbido tra i malleoli, come un calzino arrotolato o anche un pacchetto di fazzoletti. Magari non sara' bello da vedere ma il partner apprezzera' il pensiero. Ricordatevi che il Bondage non deve MAI (ed intendo proprio mai) fare male.

Prendere la corda e piegarla a meta', in maniera tale che al centro ci sia una volta, quella che si vede al centro della foto.

Inserire i due capi della corda nella volta e stringere  intorno alle caviglie.

Stringere vuol dire solo far scorrere tutta la corda, non c'e' bisogno di stringere troppo, anzi, si possono lasciare le corde morbide. Ribadisco il concetto, una corda appoggiata e' piu' che sufficiente.

Il punto di incontro deve essere esattamente al centro delle due caviglie. Ricordatevi dell'eventuale problema dei malleoli, e' qui che dovete inserire lo spessore, se serve.

L'unico modo per scoprire se il partner ha questo problema e' legare, verificare, se c'e', si slega (no, niente discussioni, si slega)  si inserisce lo spessore e si rilega (visto che vi e' convenuto, avete gia' legato due volte!)

Una volta che si sono fatti passare i due capi nella volta si inverte la direzione della corda e si fa un altro giro. Notare come dove la corda si inserisce nella volta sia esattamente al centro delle caviglie..

Completare il giro fino mantendeno le corde parallele tra loto e con il giro precedente.

Le corde non devono stringere ma i due giri devono avere la stessa pressione sui polsi, e' fondamentale che non ci sia una corda che stringa piu' di un'altra..

Notare come la volta sia sempre al centro delle due caviglie.

Fate entrare i due capi nella nuova volta che si e' venuta a creare. Fare attenzione a lasciare sempre le corde parallele, quindi se i secondo giro e' passato tra il primo ed i piedi, i due capi della corda entreranno nella volta  ed usciranno verso l'interno (il corpo della modella).

Se invece il secondo giro e' passato tra il primo ed il corpo della modella allora le corde usciranno verso l'esterno (i piedi).

Non ha importanza una posizione o l'altra, l'importante e' che le corde restino sempre parallele e con la stessa tensione.

Fate passare tutta la corda. Adesso aveto due giri di corda doppia intorno ai polsi, uno in un senso, ed il secondo nel senso contrario.

Controllare che la pressione delle 4 corde sie sempre ugualmente distribuita e che i due incroci siano tra i due polsi.

Se cosi' non fosse, aggiustate il tutto.

Qaundo siete sicuri della pressione delle corde fate girare le corde all'interno dei polsi.

Osservate le corde mentre fate quesso passaggio, se andrete nella direzione giusta resteranno piatte, se andrete nella direzione sbagliata noterete che si arrotoleranno tra di loro. Questa e' una sana regola, quando non sapete dove andare, chiedetelo alla corda. Non scherzo, provate!

completate il giro, facendo attenzione di prendere le 4 corde sia dietro che davanti.


Completato il giro regolate la tensione, piu' stringete le corde adesso, piu' tutta la legatura risultera' stretta. Come al solito, suggerisco di non esagerare ma qui e' una questione di gusti.. Ci sono persone a cui le corde piaccie sentirle ma non strette, altri a cui non piacciono se non sono belle strette. Come al solito, la comunicazione con il partner e' fondamentale.

passate la corde in maniera tale da prendere solo le 4 corde superiori ma NON FATE PASSARE TUTTA LA CORDA, basta che facciate passare abbastanza corda da creare una volta, non deve essere enorme.

passate la corde in maniera tale da prendere solo le 4 corde superiori ma NON FATE PASSARE TUTTA LA CORDA, basta che facciate passare abbastanza corda da creare una volta, non deve essere enorme.

Infilate i sue capi nella volta  e stringete il tutto, Se volete, qui potete stringere davvero.

Ricordatevi  pero' che quello che avete stretto lo dovrete poi sciogliere, quindi fate voi ...

Ricordatevi  pero' che quello che avete stretto lo dovrete poi sciogliere, quindi fate voi ...

Ecco la legatura completa. Si, e' disassata nella parte finale, in una prossima lezione vederemo come evitare questo, per ora, fatela cosi'. Credetimi, e' il metodo piu' semplice da fare e da ricordare. Non il migliore, il piu' semplice per chi non ha confidenza cone le corde.



Torna a inizio pagina