BONDAGE COMICS

Negli Stati Uniti a partire dagli anni '30 il termine 'bondage' (un comune sinonimo di 'schiavitù') comincia ad assumere un significato più specifico presso gli amanti di fumetto, illustrazione, fotografia e letteratura erotica: infatti viene usato con sempre maggior frequenza per definire una situazione erotica ben tipizzata: una donna legata (e spesso anche imbavagliata) in balia del piacere altrui. Era una situazione ricorrente nei racconti dei 'pulp-magazines' americani, e ben presto cominciò a far capolino anche nei fumetti (Flash Gordon, l'Uomo Mascherato, Mandrake, solo per citare gli esempi più famosi). Ma bisognerà aspettare il dopoguerra per trovare l'uomo che farà del bondage una forma d'arte a sè stante: John Willie. La grande intuizione di questo pioniere dell'illustrazione e del fumetto erotico (senza trascurare la fotografia e i racconti, che però vennero offuscati dalla sua bravura di disegnatore) fu quella di togliere la componente di violenza presente in tutte le situazioni bondage viste fino ad allora e di trasformare tutto in erotismo ludico. Questo esteta della legatura trovò ben presto un valido seguace in Irving Klaw (l'autore delle foto e dei filmati più famosi che ritraggono la 'cult-model' Betty Page), che negli anni '50 riuscì a reclutare disegnatori poi diventati leggendari come Eric Stanton, Gene Bilbrew (meglio conosciuto come Eneg), Ruiz e Jim, facendo loro realizzare fumetti e racconti illustrati di legamenti e soprusi tra donne.

Finita la stagione di caccia alle streghe contro gli editori specializzati in erotismo (tanto che il materiale degli archivi di Klaw venne condannato al rogo dalle autorità federali: quasi tutto il materiale conservato lo si deve a collezionisti dell'epoca), gli Stati Uniti generarono nuovi talenti del 'bondage disegnato' (Bill Ward, Robert Bishop, ecc.) che arricchirono le loro storie di valenze sessuali più esplicite. Attualmente, a parere di chi scrive, il massimo esponente del fumetto bondage statunitense contemporaneo è Brian Tarsis (alcuni dei suoi lavori sono stati pubblicati anche in Italia dalla Blue Press).

E. Teodorani


Enrico Teodorani e' uno sceneggiatore di fumetti bondage italiani. Ha un sito dedicato alla sua produzione che vi consiglio di visitare

Torna ail Libri - Torna agli Aggiornamenti